Pinocchio

Corsi Pinoccio di scuola Italo Calvino

Corso di lingua italiana Progetto Pinocchio

Il Progetto Pinocchio nasce su iniziativa di alcuni genitori italiani, desiderosi di mantenere vivo nei figli  l’interesse nei confronti della lingua e della cultura del Paese d’origine.

Nel corso degli anni, il Progetto Pinocchio si è progressivamente aperto ad un’utenza russofona, fino a diventare un vero e proprio corso di lingua italiana per bambini all’interno dell’offerta formativa della Scuola Italiana Italo Calvino.

Il corso di lingua italiana si propone di rispondere a due differenti richieste dell’utenza: il consolidamento della lingua italiana per i bambini madrelingua italiani o bilingue e l’approccio allo studio dell’italiano L2 per i bambini russofoni. Il progetto è ideato anche per favorire uno scambio linguistico tra i bambini e stimolare l’interesse per la cultura italiana.

Il Corso di lingua italiana “Progetto Pinocchio” è inoltre stato aperto a partire dall’anno scolastico 2020/21 anche ad alunni dagli 11 ai 16 anni italofoni o comunque già in possesso di un buon livello di italiano che intendano perfezionare o mantenere il loro livello di competenza della lingua italiana.

Il Corso è tenuto da insegnanti madrelingua della Scuola Italiana “Italo Calvino” ed è finalizzato al potenziamento della grammatica, del lessico e del linguaggio. La metodologia di insegnamento, oltre lo scritto, è basata su un approccio comunicativo/interazionale, dando anche ampia importanza all’approfondimento della cultura italiana.

 Quest’anno il corso e’stato suddiviso in tre gruppi.


Il gruppo propedeutico che raggruppa bambini dai 4 ai 7, tenuto dall’insegnante madrelingua italiana Silvia Strobbe. Le lezioni si svolgono il sabato dalle ore 10 fino alle 12.

A livello didattico il gruppo propedeutico segue le linee dell’audio-libro Girotondo primo approccio e del metodo Hocus & Lotus con il quale vengono presentate agli alunni filastrocche, canzoni ritmate, cartoni animati d’avventura e storie illustrate.

I bambini iniziano a conoscere la lingua italiana all’interno di una routine ripetuta e condivisa. Importante è anche lo spazio di gioco strutturato, inteso come strumento per motivare, per stimolare al piacere dell’apprendere e per avvicinare, con la pratica, il bambino a nuovi contenuti e soprattutto in modo sereno.

Il supporto della gestualità e della mimica dà significato a parole e a frasi e permette l’apprendimento mediante un ascolto attivo e partecipativo, dove l’azione dà il senso al suono delle parole e la nuova lingua diventa uno strumento per interagire.


Il secondo gruppo di livello base, rivolto a bambini dai 7 anni d’età, tenuto dall’insegnante madrelingua italiano Adriano Cassalia si trova il sabato dalle ore 9 fino alle 11.

Il gruppo ha come testo 1,2,3 nuove storie, materiale che è implementato dal testo Girotondo primo approccio.

Il gruppo per principianti è pensato per gli alunni di età scolare che si accostano per la prima volta all’incontro con la lingua italiana. Consiste, dal punto di vista dell’apprendimento, nello sviluppare frasi per: salutare, presentarsi, ordinare qualcosa, chiedere ed esprimere gusti, chiedere e dare informazioni sulla propria famiglia, parlare del tempo atmosferico, dell’abbigliamento, dei giorni della settimana e descrivere qualche azione.


Il terzo gruppo intermedio ed avanzato è pensato per i bambini a partire dai 7 anni d’età, è tenuto dall’insegnante Silvia Strobbe e si incontra il sabato dalle ore 12 alle 14.

Il gruppo del livello avanzato segue il testo 1,2,3 nuove storie liv. 3 e Girotondo 3.

Questo corso è pensato per gli alunni madrelingua, con un livello già elevato di conoscenza linguistica ed anche per gli alunni che hanno già avuto un’introduzione formale allo studio dell’italiano e che sono capaci di leggere e scrivere. Si articola su due livelli: il primo livello riguarda l’aspetto creativo dell’alunno: produttivo ed interpretativo. Questa parte dell’insegnamento verte sulla lettura in classe di storie in lingua italiana. La lettura fa da pilastro attorno alla quale si potenzia la capacità riflessiva e dialettica in lingua italiana. Non si tratta di un’analisi grammaticale del testo quanto più di un’approfondimento argomentativo per amplificare e consolidare la capacità dialettica degli alunni.

Il secondo livello del corso consiste sul potenziamento del lessico, delle strutture principali della lingua, degli aspetti fonologici e della grammatica, prettamente più didattico e per il quale l’insegnante si rifà al libro di testo scolastico.

La metodologia voluta per questo corso è sia di didattica con lezioni frontali ma viene utilizzato anche un approccio comunicativo per il quale lo scopo dell’insegnamento della lingua è il raggiungimento della competenza comunicativa che interessa tutti gli aspetti necessari per veicolare un significato.


Le lezioni si terranno il sabato presso la sede della Scuola “Italo Calvino” in Leninskiy Prospect 78/A str.


Calendario Pinocchio 2021/2022

Iscrizioni

Poiché si intende avere prima possibile un’idea, anche solo orientativa, del numero di interessati vi chiediamo di esprimere una manifestazione di interesse preliminare compilando il modulo in basso: questo ci aiuterà a costituire un primo elenco di interessati a cui verranno al più presto comunicate le condizioni definitive.

Share to friends
Scuola Italo Calvino