Notizie

Chiusura dell'anno scolastico alla Italo Calvino

Anche quest’anno è arrivato il tanto sospirato maggio, con le ultime interrogazioni, le ultime verifiche e soprattutto gli ultimi giorni di lezione. I ragazzi si sono impegnati duramente durante l’anno ed era quindi doveroso festeggiare tutti insieme i traguardi raggiunti durante l'anno.

La scuola secondaria a San Pietroburgo

Si sa per certo che noi siam partiti,

nell’undici del mese ch’è di maggio;

sicuro, ci siam anche divertiti,

 

ma pure abbiam mostrato un bel coraggio

che il meteo è stato a noi ben poco amico

se neve ha visitato il nostro viaggio!

 

La meta, se volete, anche vi dico

l’antica capitale del suolo russo

che a lungo fu assediata dal nemico.

 

Il fascino del centro è sì indiscusso,

per questo lì prendemmo la dimora

un mini-hotel pulito e non di lusso

 

Viaggio d'Istruzione a Roma V Primaria

Durante la prima settimana di maggio 2017 la classe quinta primaria, accompagnata da due insegnanti, dalla Preside e dal Presidente dell’ente gestore, ha partecipato ad un viaggio di istruzione a Roma. Nel corso della visita alla capitale gli alunni hanno potuto osservare da vicino gli affascinanti luoghi di vita, di culto e di svago degli antichi romani, studiati nel corso dell’anno scolastico. 

I ragazzi hanno avuto la straordinaria opportunità di partecipare all’udienza generale del Santo Padre e di visitare, guidati da un esperto, gli incantevoli giardini vaticani.

Festeggiando la pace e la libertà

Venerdì 28 aprile presso la palestra della Italo Calvino si è tenuto un concerto che ha unito due importanti ricorrenze: il 25 aprile, festa italiana della liberazione, e il 9 maggio, festa russa della vittoria.

Durante il concerto, alla presenza anche di genitori, di una delegazione della scuola giapponese, di quella finlandese e svedese, i ragazzi e alcuni docenti della scuola hanno suonato e cantato canzoni sia della tradizione russa che della Resistenza italiana, in un momento di multiculturalità che ha suscitato forti emozioni.

Incontro con il Presidente della Repubblica

Martedì 11 Aprile, una delegazione della scuola italiana Italo Calvino formata da una rappresentanza dei docenti e degli alunni di tutte le classi, ha avuto l’onore di incontrare nella sede dell’Ambasciata d’Italia a Mosca, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.

Conferenza storica: "L'8ˆArmata Italiana sul fronte del Don"

Le immagini e il video del seminario rappresentano l'alto valore storiografico e l'impegno profuso dagli studenti del Liceo nel loro percorso di conoscenza

Presentato alla stampa il Liceo Linguistico Paritario

Martedì 28 Marzo 2017, nell'Aula Magna dell' Istituto scolastico, il Console Generale d'Italia, Piergabriele Papadia De Bottini, alla presenza delle alte autorità diplomatiche, il Vice Ambasciatore Michele Tommasi, militari, Generale Massimo Fogari- scolastiche -Dirigente scolastico Giuseppe Lo Porto - Proff. universitari Giorgio Scotoni e Marina Bakhmatova  e circondato  dagli studenti e docenti della scuola ha illustrato alla Stampa e alla RAI il decreto di riconoscimento della Parità scolastica ottenuto dal Liceo Linguistico Quadrennale estero "Italo Calvino" di Mosca.

Viaggio nella storia virtuale - L’Italia mi vista prima

 venerdì 24 marzo, gli studenti della Italo Calvino hanno incontrato l’architetto Davide Borra, esperto di realtà Virtuale e Aumentata applicata ai Beni Culturali.

 Durante l’incontro, l’architetto ha mostrato alcuni lavori che, con l’azienda No Real, da lui fondata nel ’99, ha sviluppato negli anni.

 I ragazzi hanno attraversato così il tempo e lo spazio, visitando prima la Torre di Vendicari e le sue evoluzioni nel corso dei secoli, passando poi per la ricostruzione storica di Himera, antica città greco-romana, attuale Termini Imerese.

Il Nunzio Apostolico alla Italo Calvino

Lunedì 20 marzo è stato graditissimo ospite della Italo Calvino il Nunzio Apostolico monsignor Celestino Migliore, rappresentante della Santa Sede presso la Federazione Russa.

A lezione di arrampicata

Continua la collaborazione tra la Italo Calvino e il centro sportivo KANT. Questa volta sono stati i ragazzi del liceo ad approfittare delle strutture del centro sportivo provando l’emozione dell’arrampicata sportiva.

 
Gli studenti, sotto la guida degli istruttori del centro, hanno provato due specialità: il bouldering, brevi vie di difficoltà crescente, con passaggi tecnici e difficili, e l’arrampicata vera e propria, con prove di velocità su una parete di 10 metri di altezza.

Pagine

Abbonamento a Notizie