Il vino come alimento

Il vino come alimento.

 

Nell’ambito della settimana della Cucina italiana nel Mondo, giunta alla sua seconda edizione, alcuni studenti del corso di italiano della facoltà di medicina dell’Università Medica di Mosca “Pirogov” hanno tenuto una lezione sul vino dal punto di vista alimentare.

 

Accompagnati dal loro docente di italiano, Francesco Rubini, gli studenti hanno descritto i processi chimici e biologici relativi al vino, mettendo in evidenza i benefici che un suo uso moderato e responsabile può offrire.

 

La lezione, rivolta agli studenti delle classi III Secondaria di Primo grado e II, III e IV Liceo, è stata anche un’importante occasione per spiegare i rischi legati all’assunzione degli alcolici per i giovani e le ragioni mediche che, riconosciute in ambito internazionale, ne hanno spinto il divieto fino alla maggiore età.

 

La Scuola Italo Calvino ringrazia il prof. Lo Porto, dirigente scolastico dell’Ufficio Istruzione del Consolato Generale di Mosca e coordinatore del progetto PRIA, al quale anche l’illustre Università Pirogov partecipa, per aver promosso l’interessante seminario.